Marina Lenzoni

SONY DSCSono Marina Lenzoni, ho studiato all’università di Firenze dove mi sono laureata nel 2008 in Psicologia Clinica e della Salute discutendo una tesi sperimentale sul Benessere Psicologico.

Dopo aver conseguito l’abilitazione ed essermi iscritta all’Albo degli psicologi di Firenze Nr 619,  ho iniziato a svolgere l’attiva clinica principalmente nella città di Viareggio.

Offro la possibilità di uno spazio professionale e qualificato per individui, coppie e famiglie lontano da pregiudizi e atteggiamenti giudicanti. Un aiuto psicologico in forma di consulenza, sostegno o terapia, può essere un aiuto prezioso non soltanto per comprendere e risolvere un  momento particolarmente difficile della propria vita, sia esso in seguito ad un cambiamento importante (come una separazione, un trasferimento, la nascita di un figlio) o ad una perdita (di una persona cara, di un lavoro, di un progetto di vita); ma anche per imparare ad conoscere e fortificare le risorse personali utili ad affrontare in modo migliore le sfide future….sfide che inevitabilmente la vita ci pone.

Sin dalle prime esperienze con il tirocinio presso il Centro di Terapia Familiare della Usl12 di Viareggio ho iniziato ad accrescere il mio interesse per l’approccio relazionale. Ho iniziato così nel 2010 il Corso di Specializzazione in Psicoterapia Familiare e Relazionale presso il C.S.A.P.R. (Centro Studi e Applicazione della Psicologia Relazionale) diretto dal prof. GianMarco Manfrida.

Durante gli studi ho svolto per diversi anni l’attività di educatrice e, in quelle vesti, mi sono affacciata al mondo dell’autismo: sono stata fin da subito travolta dalla complessità sia sintomatologica che di intervento di tale sindrome ma, nello stesso tempo, affascinata dalla profondità dagli attimi di relazione che quegli occhi smarriti talvolta concedono. Confusa  dalla pluralità di contributi e approcci scientifici che riguardano tale sindrome, ho quindi partecipato, parallelamente alla formazione accademica, a molti seminari, corsi e workshop promossi dalle associazioni del settore portavoci dei diversi metodi di intervento. Esperienze anche molto diverse tra loro ma che mi hanno notevolmente arricchito ed hanno influenzato il mio modo di leggere e approcciarmi alle famiglie con soggetti diversamente abili.

 

Per contattare la dott.ssa Lenzoni

cell: 333 5294667

e-mail: marina.lenzoni@hotmail.it

Share